Gli Azzurri battono la Francia e si guadagnano l'accesso alla rassegna iridata che si giocherà in Argentina a ottobre.

Con la vittoria della partita giocata con la nazionale francese l'Italia ha guadagnato la qualificazione al Mondiale che si terrà in Argentina dal 10 al 22 ottobre.

Il gioco del Polo

Secondo alcuni studiosi il gioco del polo sarebbe stato creato in Persia,

ai tempi di Dario il Grande, nel secolo VI a.C., ma secondo altri sarebbe ancora anteriore ed originario del Tibet.

In tale regione infatti, d’inverno gli uomini si dilettavano a dare la caccia al topo muschiato inseguendolo a cavallo, per ridurlo all’esaurimento.

D’estate invece, essi usavano una palla di pelle di capra, della “pulu”, vocabolo dal quale deriverebbe il nome attuale del gioco.

Nel 1976, nella città indiana di Jaipur, nel Rajasthan, venne organizzato un incontro di polo fra giocatori che montavano elefanti anziché cavalli.

Alla singolare partita assistettero oltre quarantamila spettatori entusiasti.